Consulente in sicurezza,
ambiente, qualità e
medicina del Lavoro

Adempiere agli obblighi in materia di sicurezza richiede alle aziende un notevole impegno.
Un impegno che deve risultare per l’azienda un investimento e non un costo.
Un infortunio sul lavoro ha un costo giornaliero per l’azienda di circa 3.000 euro, una malattia professionale costa 50.000 euro: cifre eloquenti che obbligano a riflettere e a trasformare procedure di lavoro, istruzioni operative corrette e sicure in prassi, nell’ottica della riduzione del rischio di infortunio e dell’ottimizzazione dei costi. Deve essere un aspetto inscindibile all’interno dell’azienda quello tra lavoro e sicurezza.
Creare sensibilità culturale della sicurezza cercando di agire alle radici delle ragioni dell’infortunio e della malattia professionale: questa è la nostra mission.
Così il nostro studio, grazie all’esperienza, alla costante formazione e al contatto diretto con i propri clienti, è in grado di fornire un servizio di consulenza a 360° individuando le soluzioni più idonee a risolvere i problemi di sicurezza e igiene del lavoro affiancando i vari responsabili nella gestione giornaliera degli aspetti legati alla sicurezza.

News
  • 31 07 2014
    In vigore i nuovi criteri di qualificazione per i formatori per la salute e sicurezza sul lavoro

    E' entrato in vigore, il Decreto Interministeriale del 6/03/2013, con il quale sono stati recepiti i criteri di qualificazione della figura del formatore per la salute e sicurezza sul lavoro, lo Studio Veronese dispone di Formatori con tutti i requisiti previsti dal presente decreto.

  • 30 06 2014
    Prorogato sino al 31 dicembre 2014 il periodo transitorio per l'entrata in vigore del SISTRI

    A decorrere dal 1° ottobre 2013, quindi fino al 31° dicembre 2014, nei confronti dei soggetti obbligati ad aderire al SISTRI non trovano applicazione le sanzioni previste (ex articoli 260-bis e 260-ter del D.Lgs. 152/2006) per le violazioni agli adempimenti del SISTRI.

  • 30 06 2014
    Aria: novità per le emissioni da linee trattamento fanghi

    E' stata modificato il D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152, (cosiddetto Testo unico ambientale). In particolare sono state inserite tra gli impianti e le attività con emissioni scarsamente rilevanti agli effetti dell'inquinamento atmosferico i piccoli impianti di trattamento fanghi.

  • 30 06 2014
    Luci a Led in Ambiente di Lavoro: un Percorso di Precauzione

    L’impiego dell’illuminazione a LED in alcuni ambiti lavorativi: uffici, commercio, spettacolo spesso viene sottovalutato o non considerato.Un aiuto per comprendere il rischio viene dal portale agenti fisici della Regione Toscana e del Progetto del Ministero della Salute – CCM

  • 30 06 2014
    Estintori: Le nuove regole per la manutenzione

    I controlli periodici e le manutenzioni regolari sono essenziali per mantenere attrezzature,impianti e macchinari sicuri e affidabili. Questa regola vale anche per gli estintori i quali, è opportuno ripeterlo , sono i mezzi antincendio piu’ diffusi.

  • 30 06 2014
    Il DUVRI: quando e come? Il documento INAIL per una corretta elaborazione

    Segnaliamo la pubblicazione dell'INAIL "L'elaborazione del DUVRI: valutazione dei rischi da interferenze" dove vengono illustrati i riferimenti normativi su cui si basa l'obbligo di redazione del DUVRI.

  • 31 05 2014
    Vantaggi e carenze delle linee guida sui modelli organizzativi

    E' Stato pubblicato il tanto atteso documento contenente le linee guida relative a modelli di organizzazione e gestione sicurezza nelle PMI avente valore esimente per i reati D.Lgs. 231/01,è ora finalmente legge come era previsto nel comma 5 bis dell’articolo 30 D.Lgs. 81/08.

  • 30 04 2014
    Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il MUD 2014

    Il MUD per l'anno 2014 sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare, entro la data prevista dalla legge 25 gennaio 1994, n. 70 e cioè entro il 30 aprile di ogni anno, con riferimento all’anno precedente e sino alla piena entrata in operatività del sistri.

  • 30 04 2014
    Riparte il SISTRI per i PRODUTTORI di rifiuti speciali pericolosi

    Il Sistri, è attivo dal 1 ottobre2013 per gli enti e le imprese che raccolgono e trasportano rifiuti speciali pericolosi, per tutte le altre imprese l’avvio del sistema è fissato per ilprossimo 3 marzo 2014.

  • 30 04 2014
    Valutazione rischio fulminazione

    Dal primo marzo 2013 è in vigore la nuova norma CEI EN 62305-2 e nei luoghi di lavoro la valutazione del rischio fulminazione, eseguita con la versione precedentedelle norme CEI va rivalutata secondo le nuove disposizione della norma.

  • 30 04 2014
    Legge Stabilità: Inail, Circolare 4 su indennizzi danno biologico

    L’INAIL attraverso la circolare 4 del 20 gennaio 2014, chiarifica sugli indennizzi per danno biologico, retribuzioni vittime di gravi infortuni sul lavoro in seguito all'introduzione della Legge diStabilità 147/2013.

  • 08 04 2014
    Incentivi PMI: in arrivo il bando per l’innovazione da 300 milioni di euro

    In arrivo i primi 300 milioni di euro per le PMI che investono in Innovazione, Ricerca e Sviluppo.

  • 30 03 2014
    INAIL: scadenza presentazione domanda di riduzione tasso

    Scade il 28 febbraio 2014 il termine entro il quale le aziende potranno presentare la domanda per la riduzione del tasso INAIL per l’anno 2013 (MOD. OT24).

  • 30 03 2014
    Comunicazioni del medico Competente: dal 2014 obbligatorie solo on line

    Il Medico Competente ha l’obbligo di trasmettere i dati aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria esclusivamente in via telematica.

Corsi
  • 30 05 2014
    Formazione obbligatoria per tutti i lavoratori in base ai nuovi Accordi Stato-Regioni: continuano i corsi

    Lo Studio Veronese ha in partenza per i mesi di APRILE e MAGGIO 2014 corsi per lavoratori ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs. 81/2008 e degli Accordi Stato-Regioni del 21/12/2011.

  • 30 05 2014
    Corsi di formazione in programma

    Organizzati dal nostro studio, sono in programma per il mese di APRILE e MAGGIO 2014 corsi di addetti antincendio a rischio basso (4 ore), corso di aggiornamento per addetti antincendio a rischio basso, corso per addetti primo soccorso (12 e 16 ore), corso di aggiornamenti per addetti primo soccorso (4 e 6 ore), corso per carrellisti (in azienda), corso di comunicazione: comunicare la sicurezza in azienda (8 ore)

Per ulteriori informazioni, contattaci telefonicamente allo 0434 524417 o via email all'indirizzo info@studioambientesicurezza.com